T-shirt

Le magliette

Ora aprite il vostro armadio.
[...] Si può fare davvero il giro del mondo e scoprire, forse inaspettatamente,
che quasi nulla di ciò che indossiamo ha origine da un territorio a noi vicino.
Leggendo le etichette e scavando nelle filiere produttive
che hanno portato quei vestite nelle vetrine sotto casa
oppure sullo scaffale dell'ipermercato di fiducia, scopriamo un mondo intero,
fatto di decine di paesi emergenti e in via di sviluppo che oggi producono per noi.
Sono la fabbrica del mondo.
D. LUCCHETTI, I vestiti nuovi del consumatore (Altreconomia Edizioni)

È il tempo del cambio di stagione e di prospettiva. Le scelte del consumo critico riguardano anche il nostro armadio. I criteri di questa scelta devono essere trasparenza, tracciabilità, conoscenza della composizione del prezzo e responsabilità di filiera: i nostri vestiti non sono solo capi funzionali, ma anche prodotti pieni di storie e di lavoro e fatti con materie naturali. Per passare dal dire all'indossare entra in bottega: scoprirai che sono arrivate le magliette estive, in cotone biologico, per grandi e piccoli. Per un nuovo scenario nel tuo guardaroba.

Per saperne di più: leggi l'approfondimento